Claudia Rossello

Biografia

Durante la lunga pausa universitaria, scopre la promozione dei Beni Culturali e lavora in alcune strutture museali di Palermo entrando in contatto con numerosi professionisti del settore.

Nell’estate del 2017, dopo quasi un anno da operatrice museale, Claudia lascia il Museo dell’Inquisizione Spagnola (Complesso Steri) per dedicarsi pienamente agli studi, ma viene immediatamente contattata dai recruiter di Manifesta – la Biennale nomade d’Arte Contemporanea che nel 2018 ha scelto Palermo come sede – per ricoprire il ruolo di Art Mediator durante Aspettando Manifesta. Ovviamente accetta!

Nel frattempo collabora a progetti culturali come Flacowski, CreativeMornings e 4 DATE e coltiva la passione per il Digital e il Neuromarketing, due mondi facilmente assimilabili vista la sua preparazione in campo psicologico.

Ruolo in 4 DATE Hospitality

In 4 DATE, Claudia è in un certo senso l’entusiasmo che precede l’evento, la piacevole quiete prima della tempesta. In fase di preparazione e promozione, tra LinkedIn e Facebook, entra in contatto e dialoga con centinaia e centinaia di professionisti, rispondendo ad ogni loro quesito e portandoli per mano fino all’iscrizione.

Dalla scelta della location alla gestione e logistica dei docenti, Claudia svolge il classico lavoro di event management. Ma il suo vero supporto è strategico: facendo parte dei giovani palermitani affamati di formazione digitale di alto livello, supervisiona ogni contenuto e comunicazione di 4 DATE con occhio estremamente clinico.

Torna in Home e Acquista >

back to top